Servizi gestiti di prossima generazione: cosa riserva il futuro agli MSP?

Postato il

Un numero crescente di aziende si sta rendendo conto che affidare all’esterno le attività IT rappresenta la soluzione migliore. Tali aziende non considerano l’outsourcing, come avveniva in passato, solo un modo per ridurre i costi, bensì tendono ad apprezzarlo come un autentico servizio. Scelgono i servizi gestiti per eliminare i rischi, garantire la conformità e adattarsi ai servizi cloud (per citare solo alcuni esempi).

Dal canto loro anche i fornitori di servizi gestiti (MSP) stanno subendo un’evoluzione. Cominciano ad esempio a concentrasi su determinati segmenti verticali, come la sanità e la vendita al dettaglio, per diventare esperti in quel settore e offrire un servizio di prima classe. Anche l’elenco dei servizi offerti dagli MSP sta cambiando. Mentre in passato i servizi di monitoraggio, segnalazione e reportistica 24×7 rappresentavano le soluzioni principali di ogni offerta, oggi i servizi disponibili sono molteplici (e lo saranno anche in futuro).

Secondo un sondaggio condotto da CompTIA alla fine del 2014, le ragioni principali che spingono a rivolgersi a un MSP sono:

  1. acquisire un approccio proattivo nei confronti dei problemi e delle iniziative IT
  2. migliorare la sicurezza
  3. garantire una maggiore disponibilità
  4. ottenere accesso alle tecnologie più moderne
  5. risparmiare sui costi rispetto alla creazione di un reparto informatico interno

Tenendo conto di quanto affermato sopra, di seguito sono elencati alcuni servizi che vengono già offerti e lo saranno certamente nell’immediato futuro:

Sicurezza gestita:

Dal momento che la sicurezza è divenuta un elemento imprescindibile per aziende di tutte le dimensioni, la necessità di fornire dei  servizi di sicurezza gestita specializzati è destinata ad aumentare. Uno studio condotto recentemente dal Ponemon Institute rivela che le violazioni dei dati sono diventate ormai “comuni come il raffreddore” e costano alle aziende molto più che in passato. Tali costi includono anche il ricorso a una vasta gamma di soluzioni, come gli aggiornamenti remoti per la sicurezza, la gestione delle patch, i programmi antivirus e antimalware e altro ancora.

Cloud pubblico e reti ad alte prestazioni:

La maggior parte degli MSP fornisce già dei servizi cloud o di supporto al cloud e questo trend è destinato ad aumentare in futuro. L’MSP diventerà il “cloud manager” dei suoi clienti, in sostanza colui che monitorerà fattori quali i costi, la conformità, le operazioni e altro ancora. Dal punto di vista della rete, gli utenti finali desiderano avere la possibilità di trasferire grandi quantità di dati tra i sistemi, obbligando gli MSP a fornire servizi di rete ad alte prestazioni per rispondere alle loro esigenze. Tali servizi includono quelli di hosting gestito, VPN IP gestite e archiviazione.

BYOD

Bring Your Own Device (BYOD) non è un concetto nuovo, bensì un’opportunità che deve essere ridefinita. Le aziende di piccole e medie dimensioni stanno assistendo ad un aumento della domanda in tal senso. Solitamente però esse non dispongono di un team IT sufficientemente esperto per rispondere a tali esigenze. I collaboratori chiedono di utilizzare i propri dispositivi sul luogo di lavoro, pur cercando di mantenere una distinzione tra sfera lavorativa e sfera privata. Il desiderio è quello di godere di un’autentica mobilità e di accedere a tutti i dati. Gli utenti finali chiederanno sempre più agli MSP di supportare tali richieste. In questo ambito disporre di una buona soluzione MDM (Mobile Device Management) sarà dunque essenziale per un MSP!

Servizi di stampa gestiti

Secondo la Managed Print Services Association, la vera definizione di questo concetto è: la gestione attiva e l’ottimizzazione dei dispositivi che consentono la produzione di documenti e dei relativi processi aziendali. Un MSP che fornisca tali servizi dovrà offrire, per esempio, strumenti per il monitoraggio e la gestione remoti dell’infrastruttura di gestione dei documenti dell’organizzazione, come pure aggiornamenti e strumenti che garantiscano la sicurezza.

Servizi di comunicazione gestiti

Questo servizio consente di offrire soluzioni dati, voce e persino video sulla stessa rete IP. Esso può arrivare a includere anche servizi gestiti di assistenza, che combinano tradizionali call center al reindirizzamento intelligente delle chiamate IP.

Un altro aspetto da considerare è che gli obiettivi aziendali e quelli informatici si stanno sempre più allineando. Un MSP deve ora tenere presenti il flusso di lavoro dei dipendenti e gli obiettivi di lungo termine dei dirigenti. Questo approccio consentirà di scrollarsi di dosso l’etichetta di “consulente”, divenendo parte integrante di un team.

Sebbene il modello MSP sia in costante evoluzione, una profonda conoscenza dei trend di mercato consentirà di dominare tali tendenze. Sapere in quale direzione volete procedere e cosa desiderate offrire vi consentirà di sgomberare la vostra strada verso il successo.

Vi lascio con una citazione tratta dal libro “Alice nel Paese delle Meraviglie”:

“Alice giunse a una biforcazione nella strada. “Che strada devo prendere?” chiese.

“Dipende da dove vuoi andare,” rispose lo Stregatto.

“Non lo so,” rispose Alice.

“Allora,” disse il gatto, “non importa quale strada prendi”.

Quale sarà secondo voi la prossima generazione di servizi gestiti? Condividete le vostre idee aggiungendo un commento qui di seguito!

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...