Volete accelerare la vostra carriera? Pensate al cloud

Postato il Aggiornato il

Molti CIO hanno iniziato la propria carriera come amministratori e hanno poi impiegato anni, se non decenni, a crescere.
Spostando la vostra azienda verso il cloud, potete trasformare e semplificare il vostro carico di lavoro, utilizzando il tempo che risparmiate per reinventarvi.
Il trasferimento nel cloud è inevitabile. Naturalmente non tutto passa al cloud, tuttavia una grande quantità di elaborazioni lo ha già fatto e continuerà a farlo. Questo vale anche per gli strumenti IT.

snappa-1452618069

Secondo la società di ricerca IDC, il mercato dei servizi IT forniti nel cloud pubblico vale attualmente 47,4 miliardi di dollari. Si prevede che entro il 2017 questo fatturato raddoppierà, raggiungendo i 107 miliardi di dollari.
Il cloud si sta anche appropriando di una notevole quantità di investimenti. Con un tasso di crescita annuale composto del 23,5%, il cloud si sta espandendo ad una velocità cinque volte superiore a quella del settore IT nel suo complesso.
Un modo per avviare il passaggio al cloud consiste nell’iniziare dagli strumenti che si utilizzano quotidianamente. Gli strumenti per la gestione e la sicurezza dell’IT sono tutti disponibili sotto forma di servizi cloud. Così facendo otterrete diversi benefici:
I costi passano dalle spese di capitale alle spese operative.
Non dovete acquistare e supportare l’infrastruttura hardware necessaria per eseguire il software.
La maggior parte degli strumenti viene aggiornata automaticamente senza l’intervento dell’amministratore.
Queste cose da sole eliminano tantissime attività ripetitive dal carico di lavoro del personale IT.
Il cloud modifica inoltre il modo in cui questi strumenti sono utilizzati. Il team IT può accedere a questi strumenti senza star seduto davanti a un PC collegato alla rete LAN. I dispositivi mobili o i sistemi remoti possono accedere a questi strumenti tramite un’interfaccia web.
Per finire, il cloud è divertente, poiché si concentra molto di più sulla fornitura delle funzionalità che sugli aspetti tecnici che le supportano. E questo rende l’ambiente cloud più facile da imparare.
L’approccio migliore consiste nel capire ciò che ha senso per la vostra azienda, al fine di identificare quali siano le decisioni che hanno il maggiore impatto. Forse avete un sistema di e-mail Exchange interno difficile da mantenere, oppure che necessita di un costoso upgrade a livello di componenti hardware e software. Potreste essere voi a decidere come e perché trasferire questo sistema nel cloud e poi mettervi alla guida di questo processo.
Questa mossa è utile al vostro datore di lavoro, ma aiuterà anche voi nel breve e nel lungo termine. Di fatto, secondo un’analisi del mercato del lavoro condotta da WANTED Analytics, la richiesta di esperti cloud negli ultimi anni è quadruplicata. Una delle aree di specializzazione più richieste è quella degli amministratori di rete. Anche i systems engineer sono molto ricercati.
È molto probabile che possediate già alcune competenze a livello cloud. Il cloud si basa in gran parte sulla virtualizzazione. La maggior parte dei team IT ha virtualizzato almeno parte dei propri server, se non anche i PC.
Il passaggio al cloud richiede naturalmente una rete WAN affidabile e ad alte prestazioni, ovvero una tecnologia che la maggior parte degli amministratori conosce.
Servono anche buone competenze commerciali. Affinché la transizione al cloud abbia successo, è necessario scegliere i fornitori giusti, negoziare e siglare i contratti giusti e quindi gestire bene le relazioni con i fornitori. Queste competenze aumenteranno il vostro valore agli occhi dell’azienda.
Il passaggio al cloud offre numerose opportunità ai professionisti che amano il proprio lavoro e vogliono fare carriera. Se desiderate accelerare la vostra carriera, iniziate subito a pensare al cloud.
Richiedete la vostra prova gratuita e scoprite come MAXfocus possa aiutarvi.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...