Archiviazione contro backup: uno, l’altro o tutti e due?

Postato il Aggiornato il

archive

Nick Cavalancia

Presumo, ora, che stiate applicando una strategia di backup per la vostra organizzazione o per i vostri clienti (a seconda che siate o meno un MSP). E con questa strategia viene effettuato, come in questi tempi moderni, un uso ibrido della cloud e del salvataggio locale per facilitare la capacità di ripristinare più dati possibile rispetto a quelli che vorreste, vero? In caso contrario, potete tornare indietro e leggere prima questo articolo in maniera da comprendere quale sia la soluzione migliore di backup.

Così, se vi venisse chiesto di ripristinare qualcosa di due o tre anni addietro, potreste farlo con semplicità. Prima di tutto, è stato fatto un lavoro accurato e siete in una buona posizione per eseguire il ripristino. Così, se qualcuno inizia a parlare dell’archiviazione, è probabile che voi (o i vostri clienti) crediate di potere (e dovere) fare affidamento sui vostri backup, più che di dover aggiungere un servizio supplementare.

Comprendere l’archiviazione

Ora, l’archiviazione è un backup veramente vecchio?

Niente di più falso. L’archiviazione è una soluzione completamente differente, con una funzionalità centrale e con dei set di dati completamente differenti da un backup. Date un occhiata alla tabella sottostante.

tabella archive

Comprendere il significato di backup

Eseguire un backup significa catturare lo stato attuale di un file, di un database, di un’applicazione o di un sistema con l’intento di usare tali set di dati per ripristinarli in un determinato momento. Archiviare significa creare un record di lavoro contenente le comunicazioni e il lavoro in ordine cronologico e assoggettabile a ricerca, prodottosi in un certo intervallo di tempo a fini legislativi, di conformità o di produttività.

Più precisamente, un backup mira a proteggere i dati, mentre l’archiviazione mira a proteggere il lavoro svolto.

Presupponiamo ad esempio che la vostra azienda o il vostro cliente siano impegnati in una vertenza relativa ad un incidente successo un anno fa. È possibile che dobbiate aiutare a fornire le e-mail

rilevanti esistite in un determinato periodo di tempo. Quale soluzione permette di disporre dei dati desiderati in maniera rapida e semplice?

Prima di tutto, con backup non riuscite ad ottenere i dati richiesti, in quanto la vostra strategia di backup potrebbe prevedere solamente una ripristinabilità di, ad esempio, 90 giorni. Ma anche se doveste possedere backup svolti lungo un arco di tempo di più anni, riflettete sulla richiesta fatta: qualcuno desidera vedere ogni e-mail e ogni file relativo ad una specifica tematica in un intervallo di tempo ad esempio di qualche mese. Fornire questi dati tramite backup significherebbe ripristinare applicazioni e dati ed estrarre l’informazione richiesta ripetutamente, per un gran numero di volte.

L’archiviazione soddisfa la richiesta succitata in quanto possiede già un database passibile di ricerca di tutta la corrispondenza e-mail, incluse le e-mail in questione, proteggendo dunque il lavoro in una situazione in cui una possibile azione legale potrebbe avere implicazioni negative sull’azienda.

Archiviazione: per proteggere il futuro

Allora, l’archiviazione serve solo in caso di dispute?

No. Vi è un gran numero di motivi per cui aver bisogno di archiviare i dati della vostra azienda e dei vostri clienti.

eDiscovery – Il costo per la ricerca e l’estrazione dei dati rilevanti può essere doppio se non si dispone di una soluzione di archiviazione.

Conformità / Regolamentazione – molti mandati sugli standard di conformità sono in grado di dimostrare la conformità su come sia stato possibile accedere a dei dati privilegiati e su come sono stati utilizzati. L’archiviazione conserva il record e-mail originale non modificati garantendo di poter dimostrare esattamente cosa sia stato inviato, ricevuto e comunicato.

Produttività – gli utenti possono dover recuperare una vecchia e-mail o un allegato in un’organizzazione in cui le e-mail vengono conservate mediamente per 90 giorni. L’archiviazione offre un modo economico ed efficiente di accedere a vecchi dati.

TCO modici – il costo per la conservazione di database di grandi dimensioni con e-mail di produzione (e i relativi requisiti di backup) oltre che il costo per il ripristino di e-mail tramite backup è di gran lunga superiore al semplice mantenimento di un archivio.

Avete programmato oggi come misura precauzionale dei backup; se un server o un’applicazione si guastano, avete la possibilità di eseguire un ripristino. Lo stesso vale per l’archiviazione; è una misura precauzionale nel caso che un’azienda sia coinvolta in una disputa, che debba dimostrare la conformità o semplicemente per poter ritrovare il vecchio lavoro svolto. Così, per rispondere alla domanda nel titolo di questo blog è necessario disporre di entrambe le soluzioni, l’archiviazione ed il backup. Non si tratta di scegliere fra l’una e l’altra.

Per tutti gli MSP interessati, l’archiviazione diventa un’ulteriore servizio a pagamento che potete fornire ai vostri clienti, permettendo loro di reagire rapidamente a circostanze che richiedono il recupero di vecchie e-mail, rafforzando ulteriormente il vostro ruolo di affidabile partner tecnologico

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...