L’unica partita che davvero non puoi permetterti di perdere

Postato il

image_partita da non

Premessa: il calcio non mi interessa. Non conosco i giocatori, gli allenatori e i colori delle maglie, a parte qualcuna.

Ora, la domanda che mi pongo è questa:

“ Perché l’imprenditore medio italiano è disposto a spendere un minimo di 35,00 euro al mese per guardare il calcio su Sky, ma non ad investire la stessa cifra per un servizio di salvataggio dati della propria azienda? ”

Me lo chiedo, perché è questo lo scenario con cui mi scontro molto spesso.

Mi trovo faccia a faccia con un imprenditore o un professionista e, dopo un’analisi della sua situazione informatica, emerge che il server non è sottoposto a backup per uno dei seguenti motivi:

  • Non ci aveva mai pensato nessuno;
  • Si era convinti che, durante l’installazione, il fornitore avesse previsto il tutto, ma in realtà si scopre che non è così;
  • Il sistema di salvataggio, a causa di un errore, è fermo da mesi;
  • Il disco di rete era spento o scollegato da Dio-solo-sa-quando;
  • Il supporto di backup è pieno delle foto delle vacanze di tutta l’azienda e la contabilità non ci sta più;
  • L’hard disk USB è caduto a terra durante i festeggiamenti del Capodanno.

Scherzi a parte, non mi capita quasi mai di trovare una situazione “accettabile” (e non dico “eccelsa”) quando si parla di backup dei dati aziendali.

Comunque, scoperto lo scheletro nell’armadio, l’imprenditore esordisce con un bel:

” Caspita! Cosa possiamo fare per risolvere il problema? “

A questo punto, solitamente, dico all’imprenditore che potrebbe sottoscrivere un servizio, attraverso il quale si garantirebbe gli strumenti di backup, il controllo degli esiti da parte mia, il mio supporto in caso di necessità di recupero (di un singolo file o di un intero server), i test periodici di ripristino (indispensabili per avere la certezza che i backup siano utilizzabili). Costo dell’operazione: un canone mensile di circa 35,00 euro.

articolo di Andrea Monguzzi tratto da

http://www.backupaffidabile.it

 

223f46bAndrea Monguzzi : Da oltre 18 anni affianco Aziende e Professionisti per problemi legati a sistemi informatici, backup e ripristino dati

 

 

 

2 pensieri riguardo “L’unica partita che davvero non puoi permetterti di perdere

    Alberto Brutti ha detto:
    10 agosto 2016 alle 10:18

    Buongiorno Andrea
    Ho trovato il tuo articolo interessante e la citazione
    “ Perché l’imprenditore medio italiano è disposto a spendere un minimo di 35,00 euro al mese per guardare il calcio su Sky, ma non ad investire la stessa cifra per un servizio di salvataggio dati della propria azienda? ” è davvero azzecata!
    Volevo un chiarimento, sempre ti sia possibile farlo, di come desumi la cifra di 35,00 €/mese e nel dettaglio quali servizi includi.
    Grazie
    Alberto

    Mi piace

      Andrea Monguzzi ha detto:
      12 agosto 2016 alle 11:36

      Ciao Alberto.
      Innanzitutto ti ringrazio per il commento 🙂

      In merito al servizio diciamo che in realtà dipende molto dall’infrastruttura del cliente. Oggi con 39 euro offriamo al cliente un backup gestito e monitorato presso la sua sede, senza replica in cloud, che comunque offre garanzie che la media azienda italiana non ha. Nello specifico il backup è riferito a 1 server virtuale.
      Il servizio comprende il software necessario, il servizio di monitoraggio degli esiti, il supporto in caso di necessità di ripristino di file, cartelle o dell’intera macchina.
      Non viene fornito hardware a corredo, quindi il cliente deve mettere a disposizione (o acquistare) un NAS e dovrà disporre di una macchina sulla quale effettuare il restore in caso di crash o i recovery test. La macchina non deve essere dedicata, ma può essere un desktop in uso da un utente, quindi non sono previsti costi di hardware da lasciare “dormiente”.
      Questa soluzione può essere implementata con altri servizi, e può crescere per ridurre ulteriormente i tempi di fermo. Ovviamente il costo del canone crescerebbe.

      Spero di aver risposto alla tua domanda 🙂

      Ciao, a presto!

      Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...